Abbandono del Carrello

10/31/2016

Come limitare il numero di carrelli abbandonati nel vostro negozio online.

L’abbandono del carrello è un problema comune nei negozi online. Negli ultimi cinque anni il numero di carrelli abbandonati è aumentata dal 67% nel 2012 al 75,6% nel 2016. Ogni negozio online ha a che fare con l’abbandono del carrello. Un carrello può essere abbandonato per vari motivi, ma esistono modi per ridurre il numero di carrelli abbandonati. Abbiamo elencato alcuni dei motivi più comuni per l’abbandono del carrello e vi offriamo dei suggerimenti per prevenirlo.

1. Attivare il Second Chance

L’abbandono del carrello per alcuni è un po come guardare le vetrine di un negozio online: puoi avere giornalmente un numero di visitatori  nel tuo sito web che cercano di passare il tempo curiosando tra i vostri prodotti online. Secondo un grafico pubblicato dalla rivista italiana Ecommerce, la ragione primaria di abbandono del carrello è il “window shopping”. Circa il 57% di tutti i carrelli online sono abbandonati da persone che non sono pronte ad acquistare (momentaneamente).  Ci sono anche i visitatori (si stima 56%), con tutta l'intenzione di acquistare prodotti che finiscono per annullare l'ordine, perché ad esempio non ne hanno il tempo e intendono completare il loro acquisto in un secondo momento. Abilitando Second Chance nel tuo account MultiSafepay è possibile recuperare le operazioni iniziate da questi visitatori. Con il  Second Chance abilitato, il cliente riceverà una mail con un link di pagamento in modo che essi possano completare l’ordine che avevano iniziato. Il link di pagamento reindirizza il cliente dove aveva abbandonato,  in modo che non debba ripetere l'intero processo di pagamento.

2.Considerare il trasporto gratuito

Se riesci ad offrirlo, Il trasporto gratuito è un ottimo modo per aumentare immediatamente il tasso di conversione. Gli acquirenti online amano il trasporto gratuito e sono anche inclini a spendere di più se  non vi sono alcune spese di spedizione. Valuta attentamente le opzioni al fine di determinare se il trasporto gratuito è un opzione adatta al tuo sito. Più della metà dei carrelli online vengono abbandonati dai clienti spaventati dai costi di spedizione. 

3. Aggiungi diverse opzioni di pagamento e garantisci un processo di check out semplice

Sembra così facile, ma offrire una vasta gamma di opzioni di pagamento vi aiuterà a limitare l’abbandono del carrello. Un sorprendente 56% degli acquirenti online amano vedere una varietà di metodi di pagamento nella pagina di check out (fonte: Rivista Ecommerce). Gli acquirenti online sono sempre piú gelosi della loro privacy e tendono ad essere più fiduciosi se possono pagare i propri acquisti utilizzando un metodo di pagamento che conoscono e in cui hanno fiducia. In questo modo il cliente si sentirà come se avesse un po di controllo sul processo di pagamento.

Una procedura di pagamento senza soluzione di continuità è altrettanto importante. Controlla i moduli da compilare ed assicurati di chiedere ai tuoi clienti solo informazioni pertinenti e presta attenzione alla tua pagina di pagamento. Monitorando e comprendendo il percorso del cliente sulla tua pagina web, ti avvicinerá di piú il cliente e cointribuirá a costruire un rapporto di fiducia reciproca.

4. Non complicare le cose per i tuoi clienti

Ci sono una serie di funzioni intelligenti che puoi utilizzare per semplificare il processo di acquisto sul tuo sito web. Un buon esempio é l’opzione “mantieni il carrello”. Questa funzione, permette al cliente di salvaguardare il carrello, nonostante abbia iniziato il processo di pagamento ma deciso di tornare su un’altra pagina per aggiungere qualcos’altro. Salvaguardare il carrello per piú a lungo, in modo che i consumatori possano ritornare il giorno dopo ad effettuare il pagamento dei loro prodotti, è un’altra caratteristica da prendere in considerazione. Queste funzioni sono comprese nei nostri plugins. Per ulteriori informazioni, si prega di consulare il manuale di integrazione del proprio plugin preferito.  

Hai domande su questi suggerimenti? Contattaci o consultati con il tuo Account Manager.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Quello che c'è da sapere su Second Chance                PSD2, la nuova direttiva europea sui servizi di pagamento AICEL, cos'è il certificato "SonoSicuro" e come ottenerlo