Brexit & L’e-commerce Europeo

07/27/2016

Il popolo britannico ha commentato: il Brexit sta accadendo, come tutti sappiamo. Entro i prossimi anni, il Regno Unito si allontanerà dalla UE. E 'ovvio che anche l’e-commerce sarà influenzata dalla partenza britannica. L’e-commerce News hanno schierato alcune predizioni di ciò che l'Brexit significherà per l'e-commerce europeo.

Una delle previsioni, second l’Ecommerce News, é che gli acquirenti online britannici spendano meno sui siti web stranieri. Si tratta di un cambiamento significativo, dal momento che un precedente studio ha indicato che più della metà dei consumatori britannici posti almeno un ordine su un sito web straniero Ció significa che il Brexit potrebbe potenzialmente prendere un pedaggio sull ecommerce transfrontaliero. La ragione di questo è la svalutazione del GBP. Per i consumatori europei, tuttavia, la svalutazione significa che l'acquisto di prodotti nel Regno Unito sarà più conveniente.

Per  quanto riguarda la spedizione dei prodotti, anche il mercato diventerá piú complesso. I consumatori britannicisaranno piú difficili da raggiungere., dal momento che saranno imposte delle tariffe sulla spedizione dei prodotti al di fuori dell'UE.

Alcuni esperti ritengono che il Brexit potrebbe anche essere una buona cosa per gli altri paesi europei come i Paesi Bassi. Le aziende americane che generalmente sono stabilite nel Regno Unito, ad esempio, potrebbero scegliere di aprire filiari in Olanda. I potenziali vantaggi noti sono un ottima logistica e la conoscenza della lingua inglese.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Pagamenti online in aumento in Italia                                                                          Registrato un aumento considerevole per i pagamenti mobili in tutta EuropaL'e-commerce Spagnolo continua a prosperare